BodyLine
IT Benvenuto su Bodyline Forum!

La registrazione non è necessaria per leggere i messaggi del forum. Però, qualora si vorrà inserire un proprio messaggio o rispondere ad altri, ci si dovrà registrare.
------------------------------------------------------------------------

EN Welcome to Bodyline Forum!

Registration is not necessary to read the posts on the forum. However, if you'll want to enter your own message or reply to others, you must register.

Accedi

Ho dimenticato la password

Ultimi argomenti
» Jet privato si schianta sopra una casa a Akron, in Ohio
Mer Nov 11, 2015 10:59 pm Da Luca

» Powerlifting Motivation 2015
Lun Ago 31, 2015 10:52 am Da Luca

» Phil Heath Back Workout - Journey to Olympia 2015
Dom Giu 21, 2015 3:55 pm Da Luca

» Jay Cutler Legs Workout
Dom Giu 21, 2015 11:42 am Da Luca

» Arnold Schwarzenegger - Olympia Bodybuilding motivation 2015
Dom Giu 21, 2015 11:31 am Da Luca

» Dancing Bodybuilder Tricky Jackson
Dom Giu 14, 2015 6:09 pm Da Luca

» Roger, il canguro body Builder
Dom Giu 14, 2015 4:17 pm Da Luca

» Ciclista - 23 anni muore travolto da un'auto
Dom Giu 14, 2015 4:03 pm Da Luca

» Carolina Kostner e Alex Schwazer
Dom Giu 14, 2015 3:59 pm Da Luca

» La Francia chiude le frontiere
Dom Giu 14, 2015 3:55 pm Da Luca

I postatori più attivi del mese

LINK PARTNERS AFFILIATI
Sostienici con un Click!

Jihadi John si scusa coi suoi familiari.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Jihadi John si scusa coi suoi familiari.

Messaggio Da Luca il Mer Mar 11, 2015 1:18 am

Il taglia gole dello Stato Islamico Jihadi John, da poco identificato come il britannico Mohammed Emwazi, chiede scusa. Non, tuttavia, per gli orrendi crimini perpetrati davanti alle telecamere jihadiste, bensì ai suoi familiari, per i problemi e i guai che la rivelazione della sua identità ha causato loro in patria.



Le scuse sono giunte tramite un messaggio inviato dalla Siria, e al contrario di quanto si possa pensare a un primo avviso non manifestano alcun ripensamento di Jihadi John rispetto al suo arruolamento nello Stato Islamico. Tra i precetti del Corano c’è infatti la punizione con l’inferno per chi reca fastidio o preoccupazione alla propria famiglia. E Mohammed Emwazi, nelle ultime settimane, sembra aver procurato non pochi crucci ai suoi parenti, anche per via delle minacce che sono giunte non appena scoperto che il sanguinario terrorista era loro parente.


Il 27enne Mohammed Emwazi, taglia gole di Isis, più noto come Jihadi John.


Dopo l’identificazione di Jihadi John i suoi familiari, che vivono in Gran Bretagna in una località segreta, vivono sotto la protezione di Scotland Yard, per altro con costi molto elevati e molto discussi per la loro sicurezza: ben 7 mila euro al giorno. Suo padre, Jasim Emwazi, si trova invece in Kuwait, dove il governo locale gli ha chiesto di dissociarsi apertamente dalle azioni del figlio, che l’uomo ha definito senza mezzi termini “un cane”. Non solo i familiari di Emwazi, comunque, non dormono sonni tranquilli sul territorio di Sua Maestà. In Gran Bretagna la preoccupazione per il rischio terrorismo sale di giorno in giorno, dopo che è stato diffuso che 320 dei circa 700 foreign fighters britannici che avrebbero dato manforte a Isis e Al Qaeda in Medio Oriente hanno fatto ritorno in patria, dove costituiscono ora una minaccia concreta. 

_________________
No Pain No Gain Indiavolato
avatar
Luca
CEO - Fondatore Bodyline
CEO - Fondatore Bodyline

Messaggi : 280
Crediti : 2435
Reputazione : 8
Data d'iscrizione : 29.01.15
Età : 21
Località : Calabria

Visualizza il profilo http://bodyline.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto


Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum